L’ESPRESSIONE DEL SE’ 
- Per un dialogo autentico con se stessi –

Due giorni di yoga, riflessioni e approfondimento su come interagire con le emozioni. Due giorni di ascolto di sé attraverso esercizi pratici per imparare a dialogare con se stessi in modo più autentico, trasformando quelle sovrastrutture che spesso ingombrano la quotidianità rendendo poco armoniche le relazioni con gli altri e con noi stessi. Immersi nella verde trascorreremo un weekend di relax e scoperte. Natura, Yoga, Benessere e Consapevolezza per ritrovare se stessi attraverso l'ascolto del corpo e dell'animo.

Docenti:
Dott.ssa Eugenia Favretto
(@magisterarus), mediatrice e consulente in gestione e risoluzione dei conflitti
Dott.ssa Francesca Viola Molinari (@francescaviola_yoga), insegnante di yoga e formatrice 

Il seminario si svolgerà il 19 e il 20 Giugno 2021, presso la Cascina Pian della Castagna, nella splendida cornice dell’Appennino Ligure, a due passi dal confine del Parco Naturale delle Capanne di Marcarolo. 
http://www.piandellacastagna.it

PROGRAMMA:

- SABATO
9.30 – 12.30: Apertura - “Ascoltare e sentire: due facce della stessa medaglia?” 
13.00 – 14.00: pranzo 
15.00 – 15.30: meditazione camminata nei boschi 
15.45 – 18.45: pratica di yoga - “Shunya, fare vuoto per riscoprire noi stessi”
19.45: cena
21.00: proiezione di un documentario a tema 

- DOMENICA
7.30 – 8.00: Meditazione guidata 
8.15: colazione
9.00 – 10.00: conferenza ed esercizi pratici - “La Gratitudine”
10.00 – 12.00: pratica di yoga - “L’importanza del silenzio per poter ascoltare” 
12.30 – 13.30: pranzo 
14.15 – 15.45: conferenza ed esercizi pratici - “Liberare la coscienza” 
16.0 – 17.30: pratica di yoga - “Cambiare prospettiva con le posizioni capovolte”
17.30 – 17.45: chiusura e scambio di pensieri

Durante le due giornate la Dott.ssa Favretto sarà a disposizione in momenti specifici per consulenze individuali, incluse all’interno del pacchetto seminario. 

PER INFO E ISCRIZIONI:
m.francescaviola@gmail.com 
- Francesca, 3426172444
- Eugenia, 3342466454

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
100 € costo pernottamento 
180 € costo seminario 
totale: 280 €

Le iscrizioni chiudono il 30 Aprile. I posti sono limitati. 

NORME ANTI-COVID 
La struttura consente di pernottare in camere singole, doppie o triple. I bagni sono in comune, ma tutti gli ambienti sono igienizzati e le pulizie vengono effettuate giornalmente. La sala per la pratica di yoga è di 100 mq e, affinché vengano rispettate le distanze di sicurezza, il numero massimo consentito di partecipanti è 15. Ognuno sarà munito del proprio personale tappetino, eventualmente di una cintura e di un mattoncino per la pratica. Sono richieste inoltre calze o ciabatte per muoversi all’interno degli spazi comuni. Ogni partecipante dovrà presentarsi munito della propria mascherina.

LE DOCENTI

- Eugenia Favretto
Laureata in Sociologia presso l’Università Cattolica di Milano e in Legge con un percorso di studi magistrali in Mediazione, Gestione e Risoluzione dei conflitti, presso l’Università di Westminster, Londra.
Originaria di Genova. Dopo essersi trasferita a Milano e aver completato la laurea in sociologia nel 2014, si è recata in California per frequentare un corso in Mediazione e Risoluzione dei conflitti presso l’Università di Berkeley. A seguito di questa esperienza ha compreso e interiorizzato il valore di una comunicazione autentica in grado di sviluppare rapporti basati sulla fiducia, la comprensione e il rispetto. Nel 2015 si è trasferita in Inghilterra, per ampliare la sua preparazione in materia. Ha vissuto per 4 anni a Londra dove ha avuto la possibilità di lavorare in un’organizzazione di mediazione familiare e penale. Parallelamente alla pratica ha proseguito gli studi, completando una laurea magistrale in Legge in Risoluzione dei conflitti, presso l’Università di Westminster.Oggi, svolge continua e fedele ricerca negli ambiti di mediazione, giustizia riparativa e risoluzione dei conflitti. Partecipa a corsi di perfezionamento e conferenze. (Belgio, Inghilterra, Albania, Spagna, Italia.) Membro del Forum europeo per Giustizia riparativa (EFRJ) e AssMedCom (Associazione di Mediazione Comunitaria).Dal 2018 è tornata in Italia con l’intenzione di condividere la sua esperienza, le sue competenze e la sua passione.

- Francesca Viola Molinari
Incontra lo Yoga per la prima volta all’età di sei anni, insieme alla madre Laura Dajelli: da quel momento la disciplina dello Yoga la accompagnerà per tutta la sua vita. Frequenta a Brescia l’Accademia di Yoga Maharishi Sathyananda, dal 1997 fino al 2005, poi inizia a seguire seminari formativi in Italia e all’estero. Dopo aver ottenuto un diploma riconosciuto CONI, prima di istruttrice fitness e poi insegnante di yoga, ha iniziato ad esplorare i diversi tipi di yoga frequentando corsi, seminari e stage con i più autorevoli insegnanti italiani e stranieri del momento, attraverso un percorso che l’ha avvicinata alle tecniche del viniyoga di Krishnamacharya e della meditazione esicasta con Padre Gianvittorio Cappelletto, suo padre spirituale e infine alla pedagogia dello yoga trasmessa da Patrick Tomatis e da Claudio Conte, entrambi suoi attuali insegnanti, di cui segue con costanza workshop e seminari. Nel 2014 si laurea in Lettere Moderne a Milano, con una tesi in indologia con il prof. G. Boccali e, l’anno successivo, presso l’università Ca’ Foscari di Venezia termina il master di I livello “Yoga Studies: corpo e meditazione nelle tradizioni dell’Asia”, coordinato dal professor F. Squarcini. Dopo aver insegnato per anni, sia ad adulti che a bambini, in diverse città della provincia di Milano e Varese, nel 2007 collabora insieme alla sua famiglia all’apertura della Scuola di Yoga Rhamni, dove attualmente lavora come insegnante, formatrice e organizzando corsi di approfondimento e seminari. Inoltre, da diversi anni insegna yoga ai bambini dai 6 ai 10 anni, presso le scuole elementari di Cassano Magnago (VA). Dal 2015, dopo essersi innamorata del mondo dell'arrampicata, organizza semestralmente seminari di yoga e arrampicata in diverse località italiane.

Per maggiori informazioni