Ashtanga Yoga

L’insegnamento dell’Ashtanga Yoga, trasmesso da Sri K. Pattabhi Jois, consiste nello sviluppare stabilità nel corpo e nella mente attraverso tre strumenti (tristana): respiro (ujjayi), posture (asana) e una precisa direzione dello sguardo (dristi).
La sequenzialità tra ogni postura (vinyasa) è parte integrante della pratica: il respiro e il movimento sono sempre sincronizzati tra loro per produrre apertura a livello del cuore e una mente chiara in un corpo forte e leggero.
E’ contemporaneamente un metodo e uno stato d’essere che conduce il praticante verso un maggiore controllo dei propri sensi, una profonda consapevolezza di sé, delle proprie emozioni, della propria mente.

Per maggiori informazioni