Sabato 21 aprile 2018 dalle ore 15.30 alle ore 16.30 si terrà uno stage di danza afro con il maestro Dotcha.
Adatto anche ai bambini.

Obbligatoria l'iscrizione entro e non oltre il 15 aprile 2018 al numero 3478100542. Non sarà possibile partecipare senza prenotazione.
Per i soci Rhamni l'ingresso è gratuito, per gli esterni il costo è di 5,00 euro.
 

Sarà un lavoro sul corpo dedicato ai movimenti della danza di tradizione afro che porterà ad un risveglio della nostra energia vitale attraverso un coinvolgimento divertente di mente e corpo. Una fase di riscaldamento muscolare sempre accompagnata dalle percussioni, seguita dalll'apprendimento di movimenti di danza tradizionale sui ritmi che vanno progressivamente a costruire una coreografia. Chiusura con movimenti di stretching e rilassamento.
 

Adotey Akueson, in arte DOTCHA, è maestro di danza africana tradizionale e afrocontemporanea, è inoltre Direttore Artistico del Gruppo Artistico Culturale Assileassime in Togo (gruppo di danza tradizionale riconosciuto dal Ministero della Cultura togolese). E' anche presidente e fondatore dell’Associazione Culturale Assileassime in Italia, a Milano (assileassime.wordpress.com).
Dotcha nasce a Lomè, capitale de Togo, e muove i primi passi nel mondo della danza tradizionale africana con il gruppo Kotoko, come ballerino ed esperto trampoliere. Nel 2000 è direttore artistico e primo ballerino del Gruppo di danza tradizionale Nyatepè. Nel 2004 gli viene conferito e riconosciuto il Diploma di artista danzatore dal Ministero della Cultura del Togo. E’ nel 2005 che si avvera il grande sogno di Dotcha e del Gruppo Nyatepè: l’arrivo in Italia con una tournée, toccando numerose città italiane tra cui Pesaro, Milano - Cascina Monluè ‘La Notte di San Lorenzo’, Como, Albenga, Ceriale, Lecce.
Nel 2006 per la Scuola di Teatro Danza Musica Popolare Specimen di Lecce, mette in scena una tournée in Salento. Dal 2007 si trasferisce a Milano, dove insegna danza africana moderna e tradizionale. Nonostante la permanenza in Italia, (dal 2012 ha acquisito la cittadinanza italiana), Dotcha mantiene saldo il legame con la sua cultura d'origine, fondando a Milano l'Associazione Culturale Assileassime (con l'obiettivo di utilizzare la danza come strumento di promozione interculturale) e in Togo il Gruppo Artistico Culturale Assileassime di cui, dal 2010, è Direttore Artistico.
In Togo e in Italia organizza corsi di danza africana e partecipa attivamente a spettacoli e performance di danza africana tradizionale e moderna, dove oltre ad essere primo ballerino è anche coreografo; collabora con scuole e associazioni promuovendo progetti interculturali rivolti a bambini ed adolescenti. In tutte le sue esibizioni emerge la sua grande passione, l'energia, il ritmo, l'ampia conoscenza delle danze della tradizione del Togo, del Benin, del Senegal e del Burkina, ma anche la competenza nella danza contemporanea e la volontà di innovare mescolando stili e culture.

Per maggiori informazioni