Il massaggio ayurvedico

OPERATRICE: Morgana Colombo

Il massaggio ayurvedico pindasweda è una tecnica indiana millenaria per ristabilire  l’equilibrio tra i centri energetici dell’organismo. Il massaggio si pratica con l’ausilio di oli vegetali particolari combinati in base alla predominanza nel paziente di una delle tre energie vitali (dosha), il cui equilibrio secondo l’ayurveda (la scienza della vita) regola la condizione di benessere o malessere psico-fisico nell’individuo.

Secondo la medicina ayurvedica, tale trattamento riduce e scioglie le tossine, per cui viene considerato utile per :

  • casi di artrite

  • osteoartrite

  • rigidità e gonfiore a livello articolare

  • gonfiore in tutto il corpo

  • cellulite e obesità

    I benefici del massaggio ayurvedico pindasweda:

    •  Ideale per la salute e il mantenimento psicofisico dell’individuo; mantiene il corpo giovane ( pelle, muscoli, vene, arterie, sistema linfatico, sistema nervoso )

    •  Attiva la circolazione sanguigna e linfatica accrescendo il nutrimento di tutti i tessuti del corpo e favorisce l’interscambio dei fluidi corporei

    •  Attrae il sangue delle parti più interne del corpo alla superficie Purifica la pelle

    •  Attiva i polmoni e il sistema respiratorio

    •  Favorisce il metabolismo del cibo

    •  Stimola il sistema immunitario

    •  Aumenta la resistenza fisica

    •  Elimina la stanchezza

    •  Elimina l’eccesso di vata, equilibra i dosha

Durante questa stagione è importante per poter detossinare l’organismo e prepararlo al meglio per la stagione in arrivo.

 

Per maggiori informazioni